[ENGLISH VERSION BELOW]

Quanti, osservando il Duomo di Milano, avranno notato che, tra le 3200 statue che costellano la Cattedrale in facciata, si trova la Statua della Libertà? Quella collocata nella cattedrale meneghina è più vecchia della più famosa newyorchese di almeno 70 anni. Essa si trova sul balcone centrale della facciata del duomo e sta a sorvegliare i passanti dal 1810. Disegnata e scolpita da Camillo Pacetti (1758-1826), artista neoclassico che insegnò a Brera, la statua rappresenta la Legge Nuova ed è affiancata dalla statua della Legge Vecchia che regge alcune tavole. Fra le altre particolarità si annoverano: il volto, ora camuffato da un turbante, di Benito Mussolini, Primo Carrera, il primo italiano a vincere il titolo mondiale dei pesi massimi, racchette da tennis, palle da rugby e tanto altro ancora.

ENGLISH

Which of you, observing the Duomo of Milan, have noticed that among the 3200 statues that dot the Cathedral facade, there is the Statue of Liberty? The one located in the Milanese cathedral is, al least, 70 years older than the more famous one in New York. It is located on the central balcony of the facade and has been watching passersby since 1810. Designed and sculpted by Camillo Pacetti (1758-1826), neoclassical artist who taught at the Brera Academy, the statue represents the New Law and is flanked by the statue of the Old Law, holding the tablets in her hands.Other special features include: the face, now disguised by a turban, of Benito Mussolini, Primo Carrera, the first Italian to win the world heavyweight championship, tennis rackets, rugby balls and much more.